Abbigliamento - scoprirecamminando

Vai ai contenuti

Menu principale:

Abbigliamento

PARTECIPARE

In montagna, così come in collina ed in pianura, occorre vestirsi adeguatamente secondo la stagione. Ciò non significa  scoprirsi d’estate e imbottirsi d’inverno; l’essenziale è garantire movimenti liberi del corpo, indossando capi leggeri, comodi e sovrapponibili a "cipolla".
L’abbigliamento deve essere inoltre poco vistoso, in armonia cromatica con il paesaggio, per non dare troppo nell’occhio e non spaventare fauna selvatica ed escursionisti!
Tuttavia qualcosa di molto colorato, di sgargiante, come un poncho, un k-way, dentro lo zaino ci può state, semmai sia necessario farsi avvistare da lontano, in caso di necessità.
Come noto le scarpe sono l’elemento fondamentale, per cui vanno utilizzate buone pedule basse per le camminate semplici, in ambienti planiziali e collinari, su terreni morbidi e non fangosi, e ottimi scarponi per le escursioni più impegnative,  anche se brevi, su terreni impervi.
Se l’uscita prevede un lungo tratto in asfalto o su pista forestale con fondo sassoso non va sottovalutata l’opportunità di agganciare all’esterno dello zaino un paio di comodi sandali in pelle con la suola in vibram, da usarsi  al momento opportuno; i piedi ci ringrazieranno infinitamente!
Ovviamente un po’ di spazio nello zaino per un cambio di maglietta e calzini si trova sempre. Il berretto non dovrebbe mai mancare; i guanti sono importanti d’inverno: con le mani gelate non si riesce a pensare a null’altro che a  scaldarle.

Abbigliamenti particolari:
Birdwatching >>>   Ciaspolate >>>   Acquatrekking >>>

Torna ai contenuti | Torna al menu